Logo amianto Roma

Numero di telefono


Chiedi preventivo gratis!

Bonifica amianto eternit Roma

Bonifica amianto eternit

Secondo quanto previsto dalla Legge 257 del 1992, è necessario sottoporre a bonifica gli edifici, le coperture e tutto ciò che contenga amianto, soprattutto nei casi in cui la matrice degli stessi sia friabile. E' proprio con questo testo normativo che, in Italia, viene per la prima volta recepita, a livello legislativo, la pericolosità di questo materiale fibroso. Le fibre di amianto, se inalate, possono provocare lo sviluppo di gravi tumori, a carico dei polmoni, dei bronchi, della pleura e, in generale, dell'apparato respiratorio. Sono tre i metodi di bonifica possibili: la rimozione, il confinamento e l'incapsulamento.

In cosa consiste la rimozione?

Consiste nello smontaggio e nel successivo smaltimento dei materiali contenenti fibre di amianto. E' l'unica soluzione definitiva, ma va eseguita con estrema cautela.

Clicca le foto per vedere la gallery completa

Cosa si intende, parlando di confinamento?

Si intende il rivestimento delle lastre di amianto, teso a confinare il materiale stesso, in modo che le dannose fibre non possano essere rilasciate nell'ambiente. Bonifica amianto Roma.

Quando optare per l'incapsulamento?

Ove la rimozione risulti troppo difficoltosa, si può optare per questo metodo, che viene effettuato mediante la stesura di vernici sintetiche, ricoprenti e penetranti. Bonifica amianto Roma.

Alcune informazioni sugli interventi di bonifica:

  • possono essere eseguiti solo da imprese specializzate;
  • riguardano, in molti casi, le coperture in fibrocemento (eternit);
  • devono essere svolti in maniera tale da scongiurare rischi;
  • i lavoratori devono tutelarsi con i dispositivi di protezione individuale;
  • per stabilire il metodo ideale, sono necessari sopralluoghi ed analisi;
  • la rimozione implica il trasporto di RCA (rifiuti contenenti amianto);
  • il trasporto può essere effettuato solo con automezzi specificamente adibiti;
  • l'incapsulamento ed il confinamento sono soluzioni provvisorie;
  • due metodi su tre mantengono in loco il materiale bonificato;
  • i costi variano molto, in relazione al tipo di intervento scelto.

Dove è ancora presente l'amianto eternit?

  • Pavimenti vinil-amianto;
  • canne fumarie in cemento amianto;
  • vasche idriche in amianto;
  • cisterne idriche su condomini;
  • cassoni in eternit;
  • tubi idrici;
  • comignoli;
  • lastre ondulate;
  • lastre usate come copertura tetti;
  • coibentazione di tubature;
  • pannelli isolanti in amianto.
Preventivo smaltimento amianto